ClioMakeUp apre un temporary shop a Milano, ecco perché ci piace

05 dicembre 2017

Categorie: Customer experience, Retail, Shopping, Millennials

di Valentina Formenti

Fan accaniti della makeup blogger italiana, tutti a Milano! Clio Zammatteo, in arte ClioMakeUp, ha aperto lo scorso weekend il suo primo (e temporaneo) shop fisico nella city lombarda. La location prediletta si trova nel cuore di Corso di Porta Ticinese, esattamente a metà tra le Colonne di San Lorenzo e la Darsena.

Il ClioPopUp accoglie gli appassionati e i curiosi con un’atmosfera tutta rosa che ospita un particolare inusuale per un negozio del settore beauty: una parte dello spazio è dedicato alla creazione dei rossetti della linea CreamyLove. Infatti si possono vedere all’opera le artigiane che si destreggiano preparando al momento i lipstick, regalando un’esperienza inconsueta ma divertente e autentica.

Clio vende già i prodotti della sua linea sullo shop online, ma questo è il primo store fisico al mondo dove le addicted possono toccare con mano i prodotti, e soprattutto testarli sulla loro pelle. L’esperienza di acquisto del makeup è sempre molto delicata e caratterizzata da una soggettività particolare, e sicuramente avere l’occasione di sperimentare con colori e texture gioca a favore dei consumatori. All’interno del negozio si può trovare anche in anteprima il nuovo mascara DarkLove, lanciato in occasione dell’apertura del ClioPopUp.

 

cliomakeup-video.png

Questo temporary shop rappresenta un buon esempio di integrazione tra online e offline, con un concept pensato ad hoc per il target millennials. Video tutorial, articoli esplicativi dei prodotti e un photobooth brandizzato si ritrovano nello spazio fisico come supporto educational all’acquisto e rimando alla vastissima community ClioMakeUp.

E voi, siete già andati a curiosare?

 customer experience efficace infografica

Potrebbe interessarti